latina-anna-fanigina-11-luglio-2018

Anna Fanigina: un pensiero consegnato all’argento

L’incontro domani a Latina con la designer lettone e i suoi gioielli “parlanti”

/ l’appuntamento /

Il calore è un’esigenza imprescindibile della vita. La duttilità, una morbidezza di spirito che lenisce le ferite dell’animo, la virtù di una specie umana in via d’estinzione. Resistere al tempo e alla dimenticanza invece è un pregio dell’argento, di chi rimette ad esso i pensieri migliori e la speranza di ritrovarsi nelle parole giuste.
Qualcuno che abbia il talento creativo e la delicatezza filologica di Anna Fanigina, una straordinaria designer di gioielli che nelle maglie di Verba, marchio da lei creato nel 2000, ha saputo fondere le competenze e le possibilità del migliore artigianato con il patrimonio culturale delle civiltà classiche. Nata a Sofia, in Bulgaria, e formatasi dapprima nella Facoltà di Matematica dell’Università di Latvia, poi al College di Arti Applicate di Riga e infine, dal 2011, nella scuola del maestro vetraio Abate Zanetti di Murano, Anna Fanigina ha esposto le sue collezioni in diverse gallerie del Continente, incassando prestigiosi riconoscimenti fuori e dentro dal circuito della promozione del design (non ultimo il Premio Speciale del Museo Archeologico Nazionale di Adria, nell’ambito di Venice Design Week 2017) e attualmente contribuisce ad una campagna di scavo nel Napoletano, in collaborazione con l’Hermitage di San Pietroburgo.
Domani, alle ore 19, la designer incontnerà il pubblico di Latina nella sede dell’associazione Non Stop Art, in via Sabaudia, 36.

Il sapere degli artigiani incontra l’eredità della cultura classica in un brand che dal 2000 affascina il Continente.

Alcune creazioni della designer Anna Fanigina nate nei laboratori del brand Verba L’estetica di questo marchio si fonda sulla semplicità delle linee che accolgono il lascito dell’ antichità.

Mercoledì
11 luglio 2018



%d bloggers like this: